"Non sono tanto le tragedie a definire le nostre esistenze, quanto le scelte che facciamo per affrontarle"

Arrow up
Arrow down
29 Nov 2019

Venipuntura ecoguidata: come funziona

La venipuntura ecoguidata è una modalità di posizionamento cateteri divenuta ormai lo standard sia per i CVC che per PICC e Midline.

Rispetto alla precedente venipuntura "blind", impiegata soprattutto negli anni '80 e '90, il posizionamento con sonda ecografica ha dimostrato vantaggi concreti in termini di:

  • riduzione delle complicanze dovute a malposizionamento o difficoltà nell'inserzione;
  • riduzione di punture ripetute;
  • aumento percentuale di successi al primo tentativo nel posizionamento.

Tramite questa tecnica, l'operatore sanitario può semplificare le proprie operazioni anche in caso di pazienti con patrimonio venoso deteriorato o difficile. Vediamo, in particolare, come funziona.

Venipuntura ecoguidata tramite ultrasuoni

L'ecografia, tecnica usata in modo trasversale in moltissime applicazioni, si basa sull'utilizzo di ultrasuoni (US).

Essi sono in grado di attraversare i tessuti, che vengono classificati in modo diverso a seconda della loro capacità di riflettere gli US verso la sonda. Quindi saranno:

  • anecogeni (nero);
  • ipoecogeni (grigio);
  • iperecogeni (bianco).

In genere, le strutture a composizione acquosa saranno più nere, quindi i vasi sanguigni appariranno come più scuri rispetto ai muscoli e ai tessuti (grigio) e alle ossa (bianco).

L'immagine trasmessa dalla sonda può essere trasversale o sagittale, a seconda del posizionamento della sonda stessa:

  • nel primo caso, la sonda è posta trasversalmente al suo asse longitudinale, quindi i vasi sanguigni appariranno con forma circolare;
  • nel secondo caso, la sonda è posta parallelamente al suo asse longitudinale, quindi i vasi sanguigni appariranno come bande nere longitudinali.

Venipuntura ecoguidata “out of plane” e “in plane”

A seconda del posizionamento della sonda ecografica, e quindi del tipo di immagine, si avrà una venipuntura ecoguidata in asse corto o in asse lungo.

Quella in asse corto viene definita "out of plane", mentre la seconda "in plane": la scelta può dipendere dal diametro, dalla profondità della vena o dalla praticità dell'operatore sanitario.

La venipuntura ecoguidata è raccomandata dalle linee guida internazionali, sia per quanto riguarda i CVC (ESPEN 2005, BCSH 2006, CDC Atlanta 2011) che per i PICC e i Midline (BCSH 2006, Standard INS 2011).

Inoltre, è indicata non solo per l'applicazione in ambito adulto, ma anche pediatrico e neonatale.

I dispositivi Delta Med, realizzati in poliuretano di ultima generazione, sono in grado di soddisfare le esigenze di ogni paziente, garantendo la loro sicurezza e quella dell'operatore sanitario.

Scopri subito tutti i nostri prodotti oppure contattaci per avere maggiori informazioni.

In questa sezione puoi trovare tutte le news riguardanti i nostri dispositivi medici, aggiornamenti sul catalogo prodotti e comunicati stampa ufficiali dell’azienda. Vuoi essere sempre informato sulle ultime novità? Iscriviti alla nostra newsletter utilizzando l’apposito form.

Resta aggiornato!