SecurePortIV: colla dermica per fissaggio cateteri

L'inserimento di cateteri endovenosi periferici è una delle procedure invasive più diffuse ma, ancora oggi, è tra quelle maggiormente soggette a complicanze (con un tasso di insuccesso di circa il 43%).

Il dato diminuisce per quanto riguarda la rimozione dei cateteri venosi centrali a causa di complicanze (8%), ma è evidente come professionisti e strutture ospedaliere abbiano bisogno di strumenti più efficaci per il posizionamento e il fissaggio dei cateteri.

La colla dermica SecurePortIV, al contrario della maggior parte di quelle in commercio (impiegate per ferite generiche), è stata progettata specificamente per gli accessi vascolari a medio e lungo termine. In questo articolo, andiamo a vedere nel dettaglio come funziona.

Colla SecurePortIV: caratteristiche

SecurePortIV è la prima e unica colla dermica in cianoacrilato approvata dalla FDA per la sicurezza dei dispositivi di accesso vascolare.

Rispetto alle medicazioni con sola pellicola trasparente, è circa tre volte più resistente e molto più semplice da fissare: in questo modo è possibile fissare il catetere in modo più sicuro, riducendone il movimento e lo spostamento.

SecurePortIV può essere applicato sia per cateteri periferici e centrali:

  • nei pressi del sito di inserimento del catetere;
  • sotto il catetere, lungo la parte esposta dello stesso.

Semplice da applicare e resistente all'acqua fin dai primi istanti, immobilizza la flora cutanea non rimossa e diminuisce il rischio di complicazioni. A differenza di altre medicazioni, inoltre, permette sempre di vedere il sito di inserimento e può aiutare a ridurre concretamente i cambi di medicazione.

Colla per fissaggio cateteri: i vantaggi di SecurePortIV

Invece di utilizzare più prodotti per la protezione del sito di inserimento e il fissaggio dei cateteri, SecurePortIV combina più vantaggi in un unico prodotto:

- sicura: la colla dermica viene applicata sia nel sito di inserimento che tra la pelle e la parte esterna del catetere, riducendone le possibilità di movimento, migrazione e dislocazione;

- impermeabile: studi clinici dimostrano che le colle chirurgiche che utilizzano ciano acrilato, come SecurePortIV, aiutano a sigillare completamente il sito di inserimento del catetere, mantenendo la medicazione più pulita e asciutta e diminuendo i cambi di medicazione non di routine;

- antimicrobica: SecurePortIV ha un’azione antimicrobica contro batteri gram-negativi e gram-positivi, lieviti e funghi di solito associati a infezioni del flusso sanguigno correlate all'uso di cateteri. Questa colla per fissaggio cateteri può, dunque, mitigare la diffusione di microrganismi immobilizzando la flora cutanea;

- versatile: SecurePortIV può essere utilizzata in modo sicuro sia con neonati e bambini prematuri che con pazienti sensibili alla clorexidina. Il fatto che la colla possa essere applicata su una superficie ridotta, oltre a quella occupata dal catetere, permette di adattarlo a ogni posizione.

Colla dermica SecurePortIV: campi di applicazione

SecurePortIV è disponibile in confezioni da 15 applicatori monouso, ciascuno dei quali contiene 0.15 mL di prodotto.

Efficace in pochi secondi, può essere applicata in:

  • cateteri venosi periferici;
  • PICC;
  • Midline;
  • CVC;
  • cateteri arteriosi;
  • cateteri per dialisi;
  • altri sistemi percutanei.


Adottare strumenti efficaci per il fissaggio dei cateteri è fondamentale per ridurre la percentuale di complicanze nei pazienti: per saperne di più sulla colla SecurePortIV, contattaci oggi stesso qui.

In questa sezione puoi trovare tutte le news riguardanti i nostri dispositivi medici, aggiornamenti sul catalogo prodotti e comunicati stampa ufficiali dell’azienda. Vuoi essere sempre informato sulle ultime novità? Iscriviti alla nostra newsletter utilizzando l’apposito form.

Resta aggiornato!